Posta Elettronica Certificata

La PEC del Comune di Robbiate
protocollo@pec.comune.robbiate.lc.it

Che cosa è la Posta Elettronica certificata (PEC)
Rapida ed economica, la Posta elettronica è diventata in pochi anni uno strumento indispensabile per la comunicazione fra cittadini, istituzioni ed aziende.
La Posta Elettronica Certificata (PEC) è uno speciale sistema di posta elettronica che fornisce al mittente di posta elettronica, con valenza legale, la documentazione elettronica che attesta l’invio e la consegna di documenti informatici (paragonabile ad una Raccomandata con ricevuta di ritorno).
Certificare l’invio e la ricezione significa fornire al mittente la prova legale dell’avvenuta spedizione del messaggio e dell’eventuale documentazione allegata. Quando il messaggio arriva al destinatario, il gestore di posta elettronica certificata invia al mittente la ricevuta di avvenuta (o mancata) ricezione del messaggio, con precisa indicazione temporale (il gestore lo si può paragonare agli uffici postali che prendono in consegna la posta per recapitarla al destinatario).
In questo modo la trasmissione di comunicazioni per via informatica equivale alla notificazione mezzo posta nei casi consentiti dalla legge.
Il cittadino può utilizzare la PEC per tutte le comunicazioni online per le quali vuole garantita una validità giuridica equivalente, come già anticipato, a quella delle raccomandate con ricevuta di ritorno.
Il cittadino potrà usare la PEC sia per le comunicazioni con il Comune di Robbiate sia per i rapporti con altri enti e privati cittadini che dispongono di un indirizzo di posta certificata.

NUOVO INDIRIZZO PEC ISTITUZIONALE

E’ attivo il nuovo indirizzo PEC istituzionale dell’Amministrazione Comunale   protocollo@pec.comune.robbiate.lc.it    
Tale indirizzo diventerà il NUOVO ed UNICO INDIRIZZO PEC ISTITUZIONALE dell’Amministrazione Comunale per tutte le comunicazioni di natura istituzionale e amministrativa .
Il vecchio indirizzo di posta elettronica certificata,  comune.robbiate.lc@halleypec.it  VERRA’ DISMESSO A BREVE.
Il nuovo indirizzo PEC potrà ricevere sia le  e-mail di Posta Elettronica Certificata sia le mail inviate da caselle non certificate. 
Il nuovo indirizzo PEC è già stato pubblicato sull’IPA, Indice delle Pubbliche Amministrazioni, ai sensi dell’art. 57 bis del D.Lgs. 7 marzo, 2005, n. 82, C.A.D. Codice dell’Amministrazione Digitale e sul sito istituzionale dell’Ente ai sensi dell’art.1, c.29, L. 6 novembre 2012, n 190.