USO CORRETTO DEI CESTINI PUBBLICI.

Continuano a verificarsi casi di uso improprio dei cestini, in cui vengono inseriti o lasciati nelle immediate vicinanze, rifiuti di ogni sorta, a scapito dell’igiene e del decoro delle aree pubbliche.

È davvero spiacevole, vedere i cestini dislocati presso i parchi pubblici e le strade del paese, utilizzati come cassonetti dove scaricare i rifiuti domestici.

Immagini di questo tipo, poco decorose per il paese, sono causate da pochi incivili a danno di tutti.

Depositare i rifiuti domestici e non nei pressi dei cestini è equiparato all’abbandono di rifiuti; quindi, è un reato e come tale è sanzionabile.

È vietato depositare rifiuti domestici nei cestini o nelle vicinanze anche perché:

  • I rifiuti domestici sono raccolti con il sistema porta a porta, ciò permette di riciclare molti materiali, recuperarli e riutilizzarli con guadagno sia ambientale sia economico;
  • Il materiale depositato nei cestini diventa rifiuto indifferenziato che non viene riciclato e quindi un costo aggiuntivo per la comunità.

Condividi: