Rilascio patente abilitazione impiego gas tossici

Rilascio
Rilascio abilitazione per l’impiego di gas tossici.

NORMATIVA
R.D. 09/01/27 n° 147 – 25/02/2000 n° 16
Modalità di richiesta ed erogazione
Domanda in bollo su modulo predisposto indirizzata a:
Commissione esaminatrice Gas Tossici – c/o Azienda USL
La domanda deve essere comprensiva della dichiarazione sostitutiva di certificazione (autocertificazione) di cui all’art.2 della L. 15/68, con la quale il richiedente dichiara:
-data di nascita;
-titolo di studio conseguito;
-di non aver riportato condanne penali/ovvero di aver riportato condanne penali indicando gli estremi del reato(citare gli articoli del codice penale cui si riferisce la condanna).
-di non avere procedimenti in corso/ovvero di avere i seguenti procedimenti penali indicandone gli estremi.
Requisiti del richiedente
Idoneità fisica e psichica.

Documenti da presentare
1) Domanda in bollo.
2) N. 2 foto tessera.
3) N. 1 marca da bollo.
4) Certificato medico, rilasciato dal funzionario medico della Azienda USL, dal quale risulti che il richiedente:
-non è affetto da malattie fisiche o psichiche e non presenta deficienze organiche di qualsiasi specie, che gli impediscano di eseguire con sicurezza le operazioni relative all’impiego dei gas tossici;
-non presenta segni di intossicazione alcoolica e da sostanze stupefacenti;
-ha integri il senso olfattorio e la pervietà nasale;
-percepisce la voce afona ad almeno otto metri di distanza da ciascun orecchio;
-possiede il visus complessivamente non inferiore a 14/10 (Tavola di Snellen), purché da un occhio non inferiore a 5/10 (i predetti limiti di visus devono essere raggiunti senza l’ausilio di lenti correttive).

Condividi:
Argomenti