ACCOGLIENZA CITTADINI UCRAINI – AZIONI

I Comuni di tutto il territorio provinciale promuovono le seguenti azioni di sostegno all’accoglienza della popolazione ucraina.

DISPONIBILITÀ DI STRUTTURE ALLOGGIATIVE

I cittadini e i proprietari di strutture ricettive disponibili a dare in affitto un immobile devono chiamare il numero dedicato e lasciare all’operatore telefonico i propri dati e la descrizione dell’abitazione o inviare una mail.

L’immobile deve avere i requisiti di legge di abitabilità ed essere immediatamente disponibile per l’accoglienza.

Per l’Ambito Distrettuale di Merate – (Comuni di Airuno, Barzago, Barzanò, Brivio, Calco, Casatenovo, Cassago Brianza, Cernusco Lombardone, Cremella, Imbersago, La Valletta Brianza, Lomagna, Merate, Missaglia, Montevecchia, Monticello Brianza, Olgiate Molgora, Osnago, Paderno d’Adda, Robbiate, Santa Maria Hoè, Sirtori, Verderio e Viganò) contattare:

Ufficio Casa d’Ambito

tel. 039/9165965 (dal lunedì al giovedì dalle 8:30 alle 12:30 oppure lasciare un messaggio in segreteria)

E-mail: ufficiodipiano@retesalute.net

FONDO LECCO OSPITA L’UCRAINA

Per garantire l’accoglienza sul nostro territorio delle persone in fuga dall’Ucraina i Comuni del Distretto di Lecco e Fondazione Comunitaria hanno attivato il Fondo “Lecco ospita l’Ucraina”.

Le donazioni sono finalizzate a sostenere le spese per l’ospitalità nei Comuni della Provincia di Lecco, la fornitura di generi di prima necessità (cibo, vestiario, medicinali) e tutti gli interventi necessari per i cittadini Ucraini arrivati nei nostri Comuni.

Per donare:

Bonifico bancario intestato a Fondazione comunitaria del Lecchese con causale “Lecco ospita l’Ucraina”:

presso Intesa Sanpaolo

IBAN: IT28 Z030 6909 6061 0000 0003 286

presso Banca della Valsassina

IBAN:IT87 B085 1522 9000 0000 0501 306

Condividi: